Olio Capitale Edizione 2015

Olio Capitale - Ersa- Rita Costanzo

 

 

 

 

 

 

 

 

Trieste anche quest’anno ha accolto con grande ospitalità  numerosissimi produttori di  “oro  giallo”. Duecentocinquanta, per la precisione, le aziende intervenute a Olio capitale, il Salone degli oli extravegini e di qualità organizzato da Aries, con la partnership dell’associazione Città dell’Olio, svoltosi dal 7 al 10 marzo nelle sale della Stazione Marittima.

Oil Bar

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Grande l’interesse dei visitatori, circa dodicimila, intenditori e appassionati consumatori che hanno visitato gli stand soprattutto nelle giornate di sabato e domenica, attirati anche dai numerosi eventi collaterali della Scuola di cucina “stellata”, dedicati ad adulti e bambini. Interessante e molto istruttivo il percorso tra le varie cultivar, bianchera, leccino, coratina,  peranzana, nocellara dell’Etna, tonda Iblea  e non solo. Erano presenti anche oli di Spagna, Grecia e delle vicine Slovenia e Croazia.

Stand Olio Capitale

 

 

 

 

 

 

 

 

Nonostante la difficile annata, nella quale a causa della “mosca” e di condizioni atmosferiche sfavorevoli  il raccolto ha subito un  notevole calo,  la qualità degli oli evo è alta, come abbiamo potuto personalmente constatare apprezzando anche i prodotti confezionati con aggiunta di olio evo. Molti  sono stati infatti, gli stand che hanno esposto con grande successo di vendita, una parte di quelle eccellenze alimentari  che sono l’orgoglio dell’Italia.

Cooperativa Agricoltura progresso

 

 

 

 

 

 

 

Ecco i nomi delle aziende finaliste e vincitrici del Concorso che ha concluso la manifestazione.

FINALISTI FRUTTATO LEGGERO                                                                                                         

Frantoio Romano (Campania), olio in concorso: Gold Bio

Oleomorillo S.L. (Spagna), olio in concorso: Basilippo Gourmet

Azienda Agricola Scammacca del Murgo S.S.A. Murgo (Sicilia), olio in concorso: Nocellara dell’Etna

Azienda Agricola Luigi Guadalupi Masseria Guidone(Puglia), olio in concorso: L’Acquaro

Azienda Agricola Antonucci Olimpia (Puglia), olio in concorso: Matthew

FINALISTI FRUTTATO MEDIO                                                                                                              

Azienda Agricola Oliva (Sicilia), olio in concorso: Favola

Azienda Agricola Monterisi (Puglia), olio in concorso: Cru Biologico

Agrofin d.o.o. (Croazia), olio in concorso: Mate Timbro Istriano

Azienda Agricola Leone Sabino (Puglia), olio in concorso: Don Gioacchino

Azienda Agricola Leone Sabino (Puglia), olio in concorso: Patràun

FINALISTI FRUTTATO INTENSO                                                                                                          

Società Agricola Fonte di Foiano S.S. (Toscana), olio in concorso: Grand Cru

Azienda Agricola De Carlo S.a.s. (Puglia), olio in concorso: Tenuta Torre di Mossa

Frantoi Cutrera di Cutrera G. e C. S.n.c. (Sicilia), olio in concorso:  Primo – D.O.P. Monti Iblei Azienda Agricola Le Tre Colonne di Salvatore Stallone (Puglia), olio in concorso: Le Tre Colonne – Le Selezioni Coratina

Società Cooperativa Agricola Olivicoltori Valle del Cedrino (Sardegna), olio in concorso: Costa degli Olivi D.O.P. Sardegna

VINCITORI CONCORSO

FRUTTATO LEGGERO: Azienda Agricola Scammacca del Murgo S.S.A. Murgo (Sicilia), olio in concorso: Nocellara dell’Etna

FRUTTATO MEDIO : Azienda Agricola Leone Sabino (Puglia), olio in concorso: Patràun

FRUTTATO INTENSO : Azienda Agricola De Carlo S.a.s. (Puglia), olio in concorso: Tenuta Torre di Mossa

EX ALBIS  ULIVIS                                                  

Azienda Agricola Leone Sabino

MENZIONI                                                              

CONSUMATORI: AZIENDA AGRICOLA LE TRE COLONNE DI SALVATORE STALLONE PUGLIA

RISTORATORI: FRANTOI CUTRERA DI CUTRERA G E C SICILIA

PROFESSIONISTI: AGROFIN  d.o.o. CROAZIA

I vincitori saranno premiati all’Expo di Milano.

Giuditta Lagonigro

16 marzo 2015

 

Nessun commento

Lascia un commento