100 Metri Quadri – Pizza Bistrot

La scelta di incontrarsi tra amici in questo locale di Altamura è stata quasi forzata vista la chiusura di quello prescelto. Spesso però, accade che proprio in situazioni di emergenza si ottengano i migliori risultati, soprattutto poi se si seguono i suggerimenti di un amico gourmand, qual è Pino Casareale, nel nostro caso …


Cento Metri Quadri, di recente apertura, non è solo una pizzeria; il menu infatti è ricco e accontenta i vari palati della clientela. Sorprende piacevolmente la cura nella scelta delle materie prime, per le farine, per il condimento, per l’olio extravergine portato in tavola. Potrebbe sembrare tutto normale ma non è sempre così. La pizza ha il cornicione alto, di ispirazione partenopea, alle pizze classiche si aggiungono pizze speciali con prodotti di qualità. Buona scelta di bevande. Sobri e accoglienti gli arredi, forse servirebbe un po’ più di illuminazione ma probabilmente i nostri occhi occhi erano un po’ stanchi. Cortese e paziente anche il giovane personale.Favorevolmente colpita, sebbene ci sia andata solo una volta, consiglio 100 Metri Quadri ai buoni ed esigenti palati.

100 Metri Quadri – Via Cassano delle Murge,277 –

70022 Altamura (Bari) – Tel. 0803141596

Giuditta Dina Lagonigro

I TRE GIORNI DA PECORA…PECOR’È

 

 

 

 

 

 

Ha chiuso i battenti con soddisfazione degli organizzatori e di tutti i partecipanti a vario titolo, il numero zero della Sagra della Pecora, svoltasi  ad Altamura dal 14 al 16 settembre, nell’accogliente giardino del ristrutturato Monastero del Soccorso. Ideazione, progettazione e realizzazione sono state curate dall’  associazione AlGraMà.

Continua a leggere

TakItaly Puglia in Friuli Venezia Giulia… Cronaca di un amore corrisposto

 

TakeItaly Puglia in FVG

 

 

 

Dopo molti giorni dall’evento TakItaly Puglia, organizzato dall’associazione culturale e di Promozione Vinoway Italia, in collaborazione con il magazine Vinoway.com, svoltosi nella Tenuta di Borgo Conventi, a Farra d’Isonzo (Go), smaltita l’adrenalina e ricomposti i pensieri, è giusto e doveroso rendere onore a quanti hanno contribuito alla riuscita della manifestazione.

Continua a leggere