ANTEPRIMA “WINE IN LONDON” A SAMBUCA DI SICILIA

Compagnia Cibo Sincero Sicilia

Domenica 13 marzo a Sambuca di Sicilia, in provincia di Agrigento,uno dei Borghi più belli d’Italia…Ospiti d’eccezione Francesco Turri Editore della testata giornalistica EgNewsoliovinopeperoncino e Piero Rotolo, Direttore Responsabile di EgNews, che hanno presentato in anteprima la guida online “Wine in London”. Presenti alcuni componenti della Commissione di degustazione siciliana, che con il loro lavoro hanno consentito la realizzazione della guida dei vini: Di Marco Giuseppe, agronomo, esperto degustatore e componente della commissione degustazione, DOP e IGP Regione Sicilia; Melia Vincenzo produttore e insegnante nei corsi di avvicinamento al vino e Navarra Domenico agronomo, consulente esperto in marketing uve e vino.L’Evento  organizzato dalla Compagnia del Cibo Sincero Sicilia, con il patrocinio del Comune di Sambuca di Sicilia, è stato condiviso da diverse associazioni: AziendeSambuca, delegazione UniTre, l’Università Rurale Saperi e Sapori e dalla Federazione Strade del Vino di Sicilia. A condurre i lavori la sottoscritta, con l’amico Franco Nuccio, responsabile Ansa Sicilia.Dopo i saluti del vicesindaco Giuseppe Cacioppo e di Giuseppe Oddo, assessore alle Attività Produttive del Comune di Sambuca di Sicilia, Francesco Turri presenta la guida “Wine in London”.La guida riporta tra gli altri, alcuni grandi vini, con un ottimo rapporto qualità-prezzo, di diversi piccoli produttori: Baglio del Cristo di Campobello, Barone Di Serramarrocco, Cantine Colosi, Cantine Curto, Cantine Patria, Cellaro, Corbera, Di Legami, Di Prima Vini, Monte Olimpo, Terre Di Bruca molti dei quali, presenti in sala. Una guida che giudica i vini con un punteggio in centesimi e riporta anche informazioni delle aziende: indirizzo, contatti, zona di produzione.

Compagnia cibo Sincero Sicilia

A seguire, Piero Rotolo che presenta le iniziative editoriali, appena avviate: I Senzastelle – Luoghi del Gusto 2016 e la 4° edizione del Premio Mediterraneo Packaging.Una presentazione molto apprezzata nell’ambito della quale, giornalisti – produttori – ristoratori – istituzioni e Associazioni s’incontrano a Palazzo Panitteri, sede delle strade del vino Terre Sicane, per raccontare attraverso le iniziative editoriali le eccellenze agroalimentari di un territorio particolarmente vocato alla viticoltura riconosciuta a livello internazionale. Ma non solo vini. In questo lembo di Sicilia, è un fiorire di prodotti agroalimentari unici, dalla Vastedda del Belìce DOP fino ad arrivare all’olio extravergine di oliva dalle caratteristiche uniche.

Presenti anche i produttori di vini, non inseriti in guida, i produttori di olio e i ristoratori locali tra i quali: Antico Frantoio, Cva Canicatti, Di Giovanna Azienda Agricola Biologica, Domina Miccina, Don Giovanni Hotel, Il Duca, La Panoramica, La Pergola, Lu Saracinu, Massaria Ruvettu, San Giorgio, Terre di Giafar e Vini Marino. Ognuno dei produttori ha presentato le loro eccellenze, spiegando le fasi di produzione.A seguire l’intervento vivace e molto apprezzato di Anna Martano, Prefetto per la Sicilia dell’Accademia Italiana di Gastronomia Storica e Gastrosofia, che ha evidenziato le bellezze naturali paesaggistiche del territorio con le sue viti e gli ulivi, di Gori Sparacino presidente della Federazione strade del Vino Sicilia e di Nino Sutera dell’Università Rurale dei Saperi & dei Sapori Onlus che ha consegnato il riconoscimento di Custodi dell’Identità Territoriale all’Editore Francesco Turri e al Direttore Piero Rotolo.

La giornata si è conclusa, con una degustazione di vini e prodotti tipici del territorio preparati dai ristoratori e da Lillo Cicio vice presidente di Unitre di Sambuca.

Le foto dell’evento

Paola Armato

Foto di Rosario Miceli

 

 

Nessun commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.